Audi al NIPS a Barcellona: il parcheggio automatico ed intelligente

E’ uno dei più importanti convegni specialistici del mondo per l’intelligenza artificiale.

Ogni anno al NIPS (Conference and Workshop on Neural Information Processing Systems) vengono presentati i progressi nel campo dell’auto-apprendimento delle macchine e delle neuroscienze computazionali. Audi, per la prima volta,  presenta la sua esperienza in occasione della conferenza. Dal 5 al 10 dicembre 2016 a Barcellona, la casa automobilistica sta illustrando, con l’ausilio di un modello in scala, come si possano sviluppare delle strategie di parcheggio intelligente. Audi sta inoltre fornendo agli specialisti ed ai potenziali candidati le informazioni sulle possibilità di lavoro in questi settori innovativi.
I sistemi di auto-apprendimento sono una tecnologia chiave per la guida senza pilota dei veicoli. Ecco perché Audi ha già accumulato un patrimonio di esperienza in questo settore. L’azienda è l’unico produttore di automobili rappresentato al NIPS con un proprio stand. Il modello di auto in scala sta dimostrando un processo di parcheggio intelligente. Su una superficie di 3 x 3 metri,  il modello cerca e trova autonomamente un parcheggio adeguato nella forma di un telaio metallico, e lì vi parcheggia. La capacità di parcheggio del modellino è reso possibile attraverso il “deep reinforcement learning” , uno strumento avanzato di apprendimento automatico. In altri termini, il sistema impara essenzialmente attraverso tentativi ed errori. All’inizio, la macchina seleziona la sua direzione di marcia a caso. Un algoritmo identifica autonomamente le azioni di successo e di errore, questo permette di perfezionare continuamente la strategia di parcheggio,  alla fine del percorso il sistema è in grado di risolvere autonomamente anche i problemi  difficili. Il concetto di” deep reinforcement learning” Audi Q2 è sviluppato in seno ad un progetto di pre-sviluppo di Audi Electronics Venture (AEV), all’interno di AUDI AG ,una filiale in Gaimersheim, Germania. Nella fase successiva, gli sviluppatori trasferiranno questa tecnologia in una vera automobile. Audi sta ulteriormente intensificando le collaborazioni con partner di industrie high-tech per soddisfare il crescente grado di integrazione dei componenti con intelligenza artificiale (AI). Queste forme di intelligenza artificiale sono importanti per affrontare situazioni difficili: come il traffico urbano. Consentono alle automobili con guida automatica e senza pilota di valutare l’ambiente complesso  in cui possono trovarsi e di conseguenza eseguire manovre di guida necessarie.

Fonte: https://www.audi-mediacenter.com/en/press-releases/automatic-intelligent-parking-audi-at-nips-in-barcelona-7139

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *