La google car e la gazzella

Google è uno dei principali contendenti nello sviluppo una macchina a guida automatica.

Nei suoi piani di sviluppo per le cosiddette google-car, la società afferma che saranno in grado di prevedere le mosse delle auto vicine, oppure guidare lentamente intorno ai bambini.

Inoltre, secondo un brevetto depositato da Google, l’azienda sta lavorando ad un sistema per permettere alle auto intelligenti  di abbandonare la strada nel caso di emergenze segnalate dalla polizia o da altri mezzi di soccorso. Il sistema userà  dei filtri per rilevare le luci lampeggianti rosse e blu utilizzati da questi mezzi di emergenza. Il software determinerà anche se le luci lampeggiano o meno, e sarà in grado di identificare quale forma di veicolo si sta avvicinando attraverso la spaziatura delle luci. L’auto sarà quindi in grado di spostarsi fuori strada lasciando il passo al veicolo di emergenza, evitando di causare un incidente auto indotto, per esempio, andando a sbattere contro un albero o cadendo da un ponte.

Tuttavia, come tutta una serie di brevetti concessi a Google, non è chiaro se in questa fase, la tecnologia arriverà a compimento.

Fonte: http://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-3776225/Google-s-self-driving-soon-detect-POLICE-Patent-shows-AI-dodge-emergency-vehicles.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *