Michigan, una legge per le auto senza pilota

Il governatore del Michigan, Rick Snyder, firma la prima legge che permette la sperimentazione dei veicoli senza conducente sulle strade dello stato, come promesso in campagna elettorale nel 2013.

“Il Michigan è la capitale automobilistica del mondo”, ha detto Snyder. “Permettendo la sperimentazione delle auto senza conducente oggi, saremo all’avanguardia sui progressi tecnologici nel settore automobilistico, che renderanno la guida più sicura e più efficiente in futuro.”

Snyder ha inoltre affermato che le aziende e le università del Michigan sono in prima linea in molti ambiti dello studio dei veicoli intelligenti, interconnessi e senza conducente. Questa legge, ha detto, è la chiave per il futuro della ricerca e sviluppo della tecnologia automobilistica nello stato.

La legge del senato americano 169, promossa da Mike Kowall, permette di testare veicoli automatici a motore, ma richiede la presenza di un essere umano al posto di guida per monitorare le prestazioni e di intervenire, se necessario.

Una misura sinile, SB 663, promosso anch’essa da Kowall, protegge i produttori dalla responsabilità civile per danni causati da veicoli autonomi modificati successivamente, a meno che il difetto da cui i danni sono derivati fosse presente nel veicolo all’atto della sua fabbricazione.

Le leggi sono ora atti pubblici e consultabili: 231 e 251 del 2013.

 

Fonte: http://www.michigan.gov/snyder/0,4668,7-277-57577-318728–,00.html

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *