L’auto senza pilota, sì e volante! ecco il piano di Airbus

Il gruppo Airbus ha intenzione di testare il prototipo di un auto senza pilota volante, entro la fine del 2017, secondo le intenzioni dovrebbe risolvere i problemi di intasamento delle città da parte del traffico.

Chi è nato negli anni ’70 ma non solo ricorderà il cartone animato “I pronipoti”, puntate fantascientifiche di una famigliola che si muoveva in un mondo futuristico attraverso macchine volanti, nel corso degli anni più di una volta annunci mirabolanti hanno promesso mezzi del genere ma questa volta sembra che si faccia sul serio.

Airbus ha creato una divisione chiamata Urban Air Mobility con lo scopo di esplorare il mondo dei veicoli volanti per il trasporto individuale, l’idea è quella di utilizzare i meccanismi del car-sharing per prenotare questa tipologia di veicolo utilizzando un applicazione.

“Cento anni fa, il trasporto urbano è sceso sottoterra, ora abbiamo la tecnologia per starci sopra”, queste sono le parole di Tom Enders CEO di Airbus pronunciate durate una conferenza sulla tecnologia digitale a Monaco, ha poi aggiunto di sperare in una dimostrazione del veicolo per il trasporto di una singola persona entro la fine dell’anno.

Secondo Airbus usando i cieli sopra le città si andrebbero a ridurre anche i costi di progettazione delle infrastrutture per la mobilità, si pensi al costo speso ogni anno nella costruzione di ponti e di strade.

 

Fonte: https://www.youtube.com/watch?v=v5vyYY3SnVo

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *