BMW, primi test per le auto con guida senza pilota nel 2017 a Berlino

È quanto si legge in un comunicato, la BMW annuncia che inizierà il test per veicoli autonomi a Monaco di Baviera dal prossimo anno, cercando di tenere il passo di altre imprese come Uber e Lyft.

“Uber e Lyft non producono flotte di automobili proprie. Possedere una flotta significa che è possibile fare offerte che Lyft e gli altri non sono in grado di fornire. Per esempio fornendo car sharing per una comunità specifica”, cosi dichiara l’amministratore delegato di BMW Harald Krueger.

BMW avrà circa 40 veicoli con funzioni di auto-guida nel centro città di Monaco per poi espandere il progetto ad altre città.

“Ci sarà un collaudatore esperto al volante di ogni vettura,” Klaus Buettner, vice presidente di BMW responsabile della guida autonoma.

Molte case automobilistiche stanno cercando di lanciare i loro veicoli senza pilota come come parte dell’offerta dei servizi di car-sharing nei prossimi anni, nella convinzione che le automobili autonome per  il mercato consumer-ready non siano ancora appetibili. La creazione di veicoli sena pilota per questi servizi potrebbe creare nuovi mercati ed offrire alle case automobilistiche nuovi flussi di entrate attraverso sia le vendite di auto che le collaborazione con fornitori di servizi.

 

Fonte: http://www.bmwblog.com/2016/12/05/bmw-start-testing-self-driving-vehicles-2017/

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *