Guida autonoma: primi passi anche in Italia per le auto senza conducente

Anche in Italia e precisamente a Trento, si vuole sperimentare la guida senza pilota.

Una sinergia nata fra i ricercatori di FCA Fiat Chrysler e la Fondazione Bruno Kessler di Trento con l’attivazione di un programma dedicato ai veicoli autonomi. Questo è in sostanza l’annuncio fatto da Francesco Profumo, presidente di F.B.K. Fondazione Bruno Kessler nel corso della presentazione del resoconto delle attività svolte nel 2016 dal centro di ricerca Trentino. Per il momento si tratta di attuare delle modifiche logistiche per migliorare la collaborazione tra i due centri di ricerca, quindi FCA si sposterà negli spazi concordati attraverso un accordo quadro e messi a disposizione da F.B.K. Sono comunque previsti anche investimenti di risorse umane e di competenze per il raggiungimento dell’obiettivo comune ovvero la guida autonoma da parte dei veicoli.

Fonte: http://www.trentotoday.it/cronaca/fbk-fiat-auto-senza-pilota.html

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *